La novità

Valditara firma il decreto per il riparto di 700 milioni di euro del Pnrr tra 125 ITS

Il riparto riguarda le Fondazioni ITS Academy accreditate con almeno un percorso di formazione attivo

Martedì 30 maggio il ministro dell’Istruzione e del merito Giuseppe Valditara ha firmato il decreto sulla ripartizione di 700 milioni di euro di risorse del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) tra tutte le Fondazioni ITS Academy accreditate, con almeno un percorso di formazione attivo.

Il riparto riguarda 125 Istituti Tecnologici Superiori ed è stato definito dopo un confronto in Conferenza delle Regioni.

Con questo ingente stanziamento potenzieremo le Fondazioni ITS Academy, che nei prossimi anni conosceranno uno sviluppo importante, e rafforzeremo la sinergia tra scuola e aziende”, ha dichiarato in una nota Valditara. A differenza del passato, oggi tutti i percorsi formativi devono avere uguale dignità: le azioni che il ministero dell’Istruzione e del merito sta effettuando in ambito di formazione tecnica e professionale vanno in questa precisa direzione”, ha aggiunto il ministro. 

I fondi saranno destinati a incrementare l’offerta didattica delle Fondazioni e a rafforzare la partecipazione delle aziende ai processi formativi. In particolare, il riparto riguarderà l’adeguamento delle competenze 4.0, i settori di sviluppo strategici nelle aree tecnologiche, le attività di orientamento in entrata e in uscita, la concessione di borse di studio, il sostegno per lo svolgimento di stage e tirocini anche all’estero, la formazione dei docenti.

Con un successivo decreto del ministero dell’Istruzione e del merito, potranno essere ripartite ulteriori risorse tra le Fondazioni ITS Academy accreditate di nuova costituzione che abbiano attivato almeno un percorso didattico e che non siano state inserite in questo riparto.

Condividi questo contenuto:

Riccardo Pieroni
Collaboratore
Giornalista. Mi occupo soprattutto di politica, economia e criminalità organizzata. Ho co-fondato il portale L'Eclettico. Lavoro per l'agenzia di stampa parlamentare Public Policy.
Segui l'autore:
Iscriviti alla newsletter di TuttoITS
Con l’iscrizione al servizio dichiaro di accettare le Informazioni sulla Privacy.