Verso la riforma

Riforma ITS, da lunedì 4 luglio alla Camera per l’ok definitivo

Mercoledì 29 giugno la conferenza dei capigruppo di Montecitorio ha programmato l'approdo in aula della riforma

La riforma sugli Istituti Tecnici Superiori è pronta per diventare legge. Mercoledì 29 giugno la conferenza dei capigruppo di Montecitorio ha programmato l’approdo nell’aula della Camera dei deputati per lunedì 4 luglio. Il provvedimento verrà discusso dagli onorevoli tra pochi giorni e riceverà quindi in tempi brevi l’ok definitivo. Ciò significherà la fine del suo iter in Parlamento, iniziato proprio a Montecitorio e proseguito poi al Senato, dove sono state apportate numerose modifiche al testo originario.  

La riforma sugli ITS era tornata alla Camera in terza lettura lo scorso 15 giugno. L’esame nella commissione Cultura è stato rapidissimo e si è concluso nella giornata del 29 giugno, con il conferimento del mandato a riferire in aula al relatore Gabriele Toccafondi, deputato di Italia viva. Sul provvedimento sono arrivati tutti i pareri consultivi delle commissioni competenti, eccezion fatta per quello della commissione Bilancio, che verrà espresso direttamente in aula. 

Sulla riforma si prevede un ampio consenso politico per il suo ok definitivo. Infatti il provvedimento, a differenza di altri temi che stanno dividendo i principali partiti in Parlamento, è stato votato con larghe maggioranze nelle precedenti letture. 

Dopo il via libera al provvedimento, che interviene sulla governance degli Istituti Tecnici Superiori, ci sarà un altro passaggio da monitorare attentamente. Si tratta della stesura dei decreti attuativi da parte del ministero dell’Istruzione. Il “secondo tempo” delle leggi servirà per rendere pienamente operative alcune delle misure contenute nel testo.

Condividi questo contenuto:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Riccardo Pieroni
Collaboratore
Giornalista freelance. Mi occupo soprattutto di politica, economia e criminalità organizzata. Ho co-fondato il portale L'Eclettico. Lavoro per l'agenzia di stampa parlamentare Public Policy.
Segui l'autore:
ITS PER
COMINCIARE
Iscriviti alla newsletter di TuttoITS
Con l’iscrizione al servizio dichiaro di accettare le Informazioni sulla Privacy.