Risorse

Valditara firma il decreto sulla ripartizione dei 500 milioni

Il provvedimento riguarda le risorse del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) destinate al potenziamento dei laboratori degli Istituti

Diventa realtà la ripartizione dei 500 milioni di euro in favore dei laboratori degli ITS Academy. Martedì 29 novembre il ministro dell’Istruzione e del merito Giuseppe Valditara ha firmato il decreto che destina le risorse agli Istituti Tecnologici Superiori.

Si tratta di fondi inseriti nell’ambito della missione Istruzione e ricerca del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) che prevede un investimento complessivo di 1,5 miliardi di euro in favore degli Istituti.

Questo decreto è soddisfacente perché supera un blocco generato dall’inerzia del Governo precedente: è stata messa a terra un’altra delle opportunità date dal Pnrr“, ha dichiarato Valditara. “Ma la cosa più importante è che potenziare gli ITS è un cambio di passo nell’avvicinare l’istruzione e la formazione con le professionalità che il tessuto produttivo dei territori offre e di cui necessita“, ha aggiunto il ministro. “È con azioni come queste che il sistema dell’istruzione può diventare sempre di più motore di sviluppo per il sistema-Paese“.

Come funziona la ripartizione

In concreto, 450 milioni di euro verranno destinati agli Istituti esistenti: queste risorse verranno erogate per il 60% agli ITS Academy del Centro-Nord, e per il 40% a quelli del Sud. L’erogazione avverrà per il 60% dell’investimento avendo come criterio il numero di iscritti, mentre il 40% verrà assegnato in quota fissa. I restanti 50 milioni saranno accantonati per le nuove Fondazioni che, a partire dal 2022, abbiano dato il via ad almeno un percorso formativo. Le eventuali risorse non utilizzate saranno ridistribuite fra tutte le Fondazioni ITS Academy.

Le modalità di ripartizione sono il frutto dell’accordo raggiunto tra il ministro e le Regioni lo scorso 16 novembre.

Condividi questo contenuto:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Riccardo Pieroni
Collaboratore
Giornalista freelance. Mi occupo soprattutto di politica, economia e criminalità organizzata. Ho co-fondato il portale L'Eclettico. Lavoro per l'agenzia di stampa parlamentare Public Policy.
Segui l'autore:
Iscriviti alla newsletter di TuttoITS
Con l’iscrizione al servizio dichiaro di accettare le Informazioni sulla Privacy.