Le figure professionali degli ITS

ITS professioni: il Tecnico superiore per l’efficientamento, la produzione e la manutenzione di mezzi di trasporto e delle relative infrastrutture

"ITS professioni" è la rubrica di TuttoITS dedicata ai mestieri, ai lavori e alle figure professionali nazionali di riferimento degli Istituti Tecnologici Superiori - ITS Academy. Qui raccontiamo il tecnico superiore per l’efficientamento, la produzione e la manutenzione di mezzi di trasporto e delle relative infrastrutture, per l'area tecnologica mobilità sostenibile e logistica

  Lavoro

Il Tecnico superiore per l’efficientamento, la produzione e la manutenzione di mezzi di trasporto e delle relative infrastrutture è una delle figure professionali nazionali di riferimento degli Istituti Tecnologici Superiori – ITS Academy, così come sono state definite nel 2023 a seguito della riforma del sistema ITS del 2022.

In particolare, la professione di Tecnico superiore per l’efficientamento, la produzione e la manutenzione di mezzi di trasporto e delle relative infrastrutture rientra nell’area tecnologica numero 2, ossia mobilità sostenibile e logistica, nell’ambito 2.2 che si riferisce all’efficientamento, produzione e manutenzione di mezzi di trasporto e/o relative infrastrutture. Secondo il quadro europeo delle qualifiche (European Qualifications Framework, Eqf), questa tipologia di tecnico corrisponde al livello 5 Eqf.

Cosa sa e cosa sa fare il Tecnico superiore per l’efficientamento, la produzione e la manutenzione di mezzi di trasporto e delle relative infrastrutture

Secondo quanto riportato nel provvedimento che riconosce formalmente questa figura professionale nazionale, il Tecnico superiore per l’efficientamento, la produzione e la manutenzione di mezzi di trasporto e delle relative infrastrutture lavora sia nel sistema di produzione, manutenzione dei veicoli e infrastrutture, sia nei sistemi di interscambio. Cura la pianificazione delle diverse fasi della lavorazione e organizza risorse umane e materiali, adottando i provvedimenti più opportuni per il miglior funzionamento di macchine e impianti e il loro efficientamento. Controlla l’applicazione della normativa nazionale e internazionale di settore e il rispetto della conformità e della sicurezza nonché dei sistemi qualità. Individua tecnologie e soluzioni innovative, nonché sostenibili da applicare nelle fasi di produzione e di esercizio.

Le competenze maturate durante il percorso di formazione in una ITS Academy includono:

  • Manutenere ed efficientare i mezzi di trasporto e infrastrutture collegate secondo piani programmati definendo il processo in termini di macchinari, trattamenti, attrezzature, tempi e sequenze di lavorazione, avvalendosi delle tecnologie di simulazione tra macchine interconnesse.
  • Collaborare nell’interpretazione delle richieste formulate dal cliente e analizzare le funzioni da immettere nel sistema di progettazione, individuando soluzioni idonee all’implementazione del prodotto secondo le normative di omologazione, di certificazione e degli standard applicabili.
  • Collaborare alla esecuzione dello studio e dello sviluppo di nuovi prodotti, considerando il futuro impatto sull’ambiente dei processi di lavorazione, dell’impiego e della dismissione del prodotto a fine ciclo di vita.
  • Gestire lo sviluppo di un nuovo prodotto lungo tutto il suo ciclo di vita con impiego di software Product Lifecycle Management (P.L.M.) con particolare attenzione ai processi di riciclo e riuso dei componenti e materiali utilizzati.
  • Garantire lo sviluppo di prodotti che possano essere messi in rete ed essere gestiti e manutenuti anche da remoto.
  • Collaborare al programma di montaggio di parti e/o componenti e gestire il relativo processo di installazione.
  • Assicurare la rispondenza delle lavorazioni effettuate alle norme qualitative e produttive aziendali, stabilite dalla normativa del settore di riferimento nazionale, europea e internazionale, ove vincolante.
  • Sviluppare e supervisionare progetti con soluzioni Digital Twins di mezzi di trasporto e/o di infrastrutture con la finalità di ottimizzare i processi e i mezzi, considerati i dati raccolti e l’analisi predittiva dei big data.
  • Scegliere materiali, anche innovativi, per la realizzazione del prodotto sulla base delle proprietà meccaniche, tribologiche, fisiche e tecnologiche, le tecniche di produzione e di lavorazione e i trattamenti termici e di superficie per incrementarne le prestazioni e per migliorare l’impatto sull’ambiente.
  • Applicare principi e normative del disegno tecnico per controllare, interpretare e studiare la documentazione del prodotto, utilizzando strumenti di progettazione e di modellazione per estrarre le informazioni necessarie alla produzione, operare su modelli virtuali o su disegni, applicando procedure di verifica del progetto.
  • Definire i requisiti per lo sviluppo di software embedded di comando e controllo.
  • Identificare i componenti meccanici, elettronici ed elettromeccanici necessari per definire e pianificare il rifornimento del magazzino e la gestione delle scorte per le manutenzioni, garantendo procedure di riciclo per favorire politiche di economia circolare e sostenibilità.
  • Applicare la programmazione di sistemi di automazione industriale, utilizzando anche soluzioni robotizzate avendo cura di documentare gli interventi di manutenzione dei sistemi.
  • Definire e gestire i Key Performance Indicator (K.P.I) interni (audit) ed esterni (performance), rilevando, reperendo e interpretando i dati statistici sulla produzione dei mezzi e delle infrastrutture e proponendo interventi di miglioramento continuo dei processi volti al raggiungimento della sostenibilità.
  • Acquisire le specifiche certificazioni obbligatorie previste dalla normativa vigente.
  • Conoscere i nuovi powertrain, le tecnologie che a essi sottendono e gli standard di sicurezza richiesti per operarvi.
  • Conoscere le tecnologie e le modalità di rifornimento dei nuovi powertrain nonché i criteri per il loro corretto dimensionamento dal punto di vista geografico e tecnologico.
  • Acquisire le competenze di base relative alla produzione e manutenzione dei componenti di maggior rilevanza dei nuovi powertrain (es. batteria per i veicoli elettrici).

I codici professionali e le altre professioni dell’area mobilità sostenibile e logistica

Qui di seguito altre corrispondenze e codici identificativi utili. Codici Professioni Istat CP2021: 6.2.3.1.1 ‐ Meccanici motoristi e riparatori di veicoli a motore, 6.2.3.2.0 ‐ Meccanici, riparatori e manutentori di aerei, 6.2.3.8.2 ‐ Meccanici collaudatori meccanici e motoristi navali. Codici Istat Ateco: 30.10 ‐ Fabbricazione mezzi di trasporto, 33.15 ‐ Riparazione e manutenzione di navi e imbarcazioni (esclusi i loro motori), 33.16 ‐ Riparazione e manutenzione di aeromobili e di veicoli spaziali, 33.17 ‐ Riparazione e manutenzione di locomotive e di materiale rotabile ferro‐tranviario(esclusi i loro motori), 45.20.30 ‐ Riparazione di impianti elettrici e di alimentazione per autoveicoli, 45.20.99 ‐ Altre attività di manutenzione e di riparazione di autoveicoli, 52.21 ‐ Attività dei servizi connessi ai trasporti terrestri, 71.20.21 ‐ Controllo di qualità e certificazione di prodotti, processi e sistemi, 72.19.09 ‐ Ricerca e sviluppo sperimentale nel campo delle altre scienze naturali edell’ingegneria, 74.10.30 ‐ Attività dei disegnatori tecnici, 74.90.2 ‐ Consulenza in materia di sicurezza, 74.90.3 ‐ Consulenza ambientale e di risparmio energetico. Codici Esco: 3115 ‐ Tecnico meccanico, 7231 ‐ Meccanici e riparatori di veicoli a motore

Scopri le altre figure professionali nazionali delle ITS Academy che rientrano nell’area tecnologica della mobilità sostenibile e logistica:

Oppure scopri qui altre figure professionali nazionali delle ITS Academy.

Condividi questo contenuto:

Valentina Guglielmo
Collaboratrice
Astrofisica e giornalista pubblicista, scrivo soprattutto di scienza. Lavoro per la testata online dell'istituto nazionale di astrofisica e collaboro come freelance con diverse testate. Oltre all'astrofisica, mi piace molto scrivere di salute e ambiente.
Segui l'autore:
Iscriviti alla newsletter di TuttoITS
Con l’iscrizione al servizio dichiaro di accettare le Informazioni sulla Privacy.