Dall'Accademia della Marina Mercantile

Che ci fa Iginio Massari presso un ITS?

L'incontro è avvenuto durante un workshop dal titolo "la colazione italiana"

Massari ITS pasticceri

Iginio Massari è un pasticcere italiano, noto per i suoi libri, la presenza in TV e la sua figura di allenatore della squadra italiana che ha partecipato alla Coppa del Mondo di Pasticceria. Ma che ci fa il noto pasticcere presso l’ITS dell’Accademia della Marina Mercantile? L’ITS ha invitato Iginio Massari per fare in modo che la formazione degli chef pasticceri del futuro, che lavoreranno a bordo delle navi da crociera, attinga dalla grande tradizione italiana.

Il maestro Iginio Massari, insieme a otto grandi maestri di Apei – Ambasciatori pasticceri dell’eccellenza italiana -, ha tenuto ad Arenzano uno speciale workshop per 14 allievi del corso ITS Pasticcere/Panettiere. Il corso è gestito da Accademia della Marina Mercantile insieme a Costa Crociere.

Il tema del workshop

L’incontro con Iginio Massari e gli otto maestri di Apei ha permesso agli allievi di scoprire e approfondire i migliori dolci e prodotti tipici della tradizione italiana. In particolare, i giovani chef si sono concentrati sul momento della colazione, uno delle occasioni di convivialità più importanti della giornata. E quindi qual è il segreto per un piatto ideale per la prima colazione? Secondo Massari è molto importante lo studio della materia prima, alla base di ogni prodotto di alta pasticceria. I maestri Apei hanno presentato e raccontato i segreti di altrettante creazioni dolci da loro ideate per una perfetta colazione italiana.

Il nostro obiettivo è la divulgazione delle conoscenze da parte dei nostri associati. La sfida che abbiamo davanti è la formazione dei futuri professionisti di vera eccellenza nei diversi settori di impresa dell’arte dolciaria – pasticceria, lievitazione dolce, gelato, cioccolateria e anche imprenditoria -. L’iniziativa con Costa Crociere è la più tangibile testimonianza di come sia doveroso credere nelle capacità e nella voglia di imparare dei giovani e riporre in loro tutta la fiducia possibile”, ha affermato il Maestro Iginio Massari, presidente di Apei.

Che cosa hanno imparato gli allievi pasticceri

Il Percorso per Tecnico Superiore della Ristorazione (Pasticcere/Panettiere di bordo) si propone di sviluppare competenze specialistiche ed elevate abilità pratiche per operare a bordo delle navi da crociera, all’interno della cucina nel settore pasticceria e panetteria. Una delle competenze che si acquisiscono durante la formazione è la gestione dei processi produttivi nell’ambito di specializzazioni e peculiarità del “made in Italy”.

Proprio per preparare al meglio gli allievi alle attività di bordo, Riccardo Bellaera, Corporate Pastry Chef di Costa Crociere e maestro Apei, ha parlato loro dell’evoluzione della pasticceria nel mondo croceristico. I 14 allievi stanno terminando il corso ITS Pasticcere/Panettiere e presto partiranno per il loro primo imbarco sulle navi Costa. Tuttavia la collaborazione con Apei è in progetto di essere estesa anche alle prossime edizioni dei corsi per pasticceri e panettieri che si terranno a Villa Figoli. Il fine è assicurare una formazione sempre più mirata e di alta qualità.

A tal proposito, sono ancora aperte – fino al 1° agosto – le iscrizioni al nuovo corso per pasticcere di bordo. Il corso è rivolto a 20 disoccupati e persone in stato di non occupazione, residenti e/o domiciliati in Liguria. La formazione ha una durata complessiva di 590 ore. Il centro di Villa Figoli des Geneys, ad Arenzano, attraverso l’Accademia Ospitalità Crociere che vede Costa Crociere come partner dell’iniziativa, è la prima istituzione in Italia dedicata esclusivamente alla formazione di professionisti dell’hotellerie che lavoreranno sulle navi da crociera.

Condividi questo contenuto:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Giulia Annovi
Collaboratrice
Giornalista freelance, con la passione per il datajournalism. Mi occupo di scienza, innovazione, tecnologie digitali e educazione.
Segui l'autore:
ITS PER
COMINCIARE
Iscriviti alla newsletter di TuttoITS
Con l’iscrizione al servizio dichiaro di accettare le Informazioni sulla Privacy.