Formazione

Bachelor in Maritime Business: una nuova opportunità per i diplomati ITS

Il progetto nasce dalla collaborazione tra Fondazione Accademia Italiana della Marina Mercantile, Business College of Athens e Greek Institute of Maritime Education

Una nuova possibilità, per i diplomati ITS dei corsi anche non di coperta e macchina, è stata lanciata da Fondazione Accademia Italiana della Marina Mercantile, Business College of Athens (BCA) e Greek Institute of Maritime Education (GIME) di Atene. Stiamo parlando del Bachelor in Maritime Business.

Il programma annuale di BCA-GIME prevede diversi corsi, che sono: conduzione del mezzo navale – ufficiale di Coperta; gestione degli apparati e impianti di bordo – ufficiale di macchina; commissario di bordo; hospitality service specialist; multimedia technician; tecnico superiore per l’infomobilità e le infrastrutture logistiche; tecnico del trasporto ferroviario e intermodale con l’abilitazione di agente multifunzionale automazione in ambito portuale; installatore/supervisore impianti di bordo e ship manager/superintendent.

Grazie alla collaborazione con BCA-GIME College di Atene, iniziata a novembre del 2021, l’Accademia ha dato ai propri diplomati ITS l’opportunità di vedere riconosciuto il percorso di studi e professionale effettuato. Con un solo anno di studi online (5 esami curriculari e discussione della tesi finale) i nostri tecnici diplomati ITS possono ottenere la laurea triennale in Maritime Business (Economia Marittima). In questo modo, con un impegno economico e di studi sostenibile, i diplomati ottengono una laurea riconosciuta a livello internazionale che consente loro di avere un ventaglio più ampio di possibilità lavorative e di carriera in tutto l’ambito marittimo“. Queste le parole di Paola Strata, responsabile didattica dell’Accademia italiana della Marina Mercantile nata nel 2005 e riconosciuta come Fondazione ITS nel 2011, con la denominazione di Fondazione Istituto Tecnico Superiore per la mobilità sostenibile – Settori trasporti marittimi e pesca.

Dopo l’accordo del novembre 2021, e i due Master in Ship Management presentati in estate, un ulteriore passo avanti per una partnership strategica nel Mediterraneo“, fanno sapere dall’Accademia.

L’avvio di questo progetto – nel novembre 2021 – è avvenuto in seguito all’annuncio della Fondazione Accademia Italiana della Marina Mercantile (FAIMM), del Business College of Athens (BCA) e del Greek Institute of Maritime Education (GIME). “Dopo un primo anno di fruttuosa partnership, FAIMM e BCA-GIME sono pronte a dare il via a una nuova implementazione dell’accordo“, fanno sapere dall’Accademia.

Disponibili sul sito dell’Accademia i due Master Degree per marittimi e lavoratori del settore italiani ed europei, erogati dal College BCA.”I due percorsi Master in shipping e Master in marine engineering management sono un trampolino di lancio per gli ufficiali e i lavoratori del settore marittimo che desiderano ottenere un’istruzione di alto livello in ship Management, fornita dal Paese che possiede il 22% della flotta navale globale e il 50% della flotta europea“, spiegano dall’Accademia.

L’accordo firmato lo scorso anno tra FAIMM e BCA-GIME prevedeva un primo periodo di 3 anni di collaborazione. Il programma può essere frequentato al 100% da remoto, in modo che gli studenti possano anche svolgere le loro attività professionali anche a bordo, grazie ai laptop forniti da BCA.

Condividi questo contenuto:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Riccardo Liguori
Collaboratore
Giornalista professionista. Determinato, riflessivo e curioso, tra i temi che ho più a cuore l'ambiente e la filosofia hanno (quasi) sempre la precedenza.
Segui l'autore:
Iscriviti alla newsletter di TuttoITS
Con l’iscrizione al servizio dichiaro di accettare le Informazioni sulla Privacy.